Nervi Dott. Luigi

studio medico dentistico
altamente specializzato
A bergamo

metodo ricketts

Ortodonzia bioprogressiva

ortodonzia bioprogressiva

Molte sono le tecniche di esecuzione di un trattamento ortodontico – Bidimensionale, Bioprogressiva, Filo dritto, Invisalign – ma essenzialmente due sono le scuole di pensiero nella terapia ortodontica: una estrattiva e una non estrattiva.

Lo Studio dentistico del dottor Luigi Nervi assiste il paziente in terapie di riabilitazione protesiche di ogni tipo, sulla base di percorsi cognitivi compiuti presso specialisti francesi ed americani.

Il metodo Ricketts è un metodo complesso di ortodonzia bioprogressiva che si basa sulla previsione di crescita e su tecniche di sovrapposizione, che tendono a evitare l'estrazione dentale e a correggere i difetti di posizione, sia per gli adulti che per i più giovani.

Il trattamento prevede il dialogo con il paziente per orientare le decisioni cliniche in un senso o nell'altro.

 

metodo ricketts

Una terapia non estrattiva

riabilitazione protesiche

Negli anni ‘60 Robert Ricketts suggeriva di intervenire precocemente, verso i 6-7 anni, per correggere eventuali difetti nelle basi ossee (mascella e mandibola) – come ad esempio palato stretto, mandibola in avanti, mascellare superiore iposviluppato – o, meglio, anche prima che ci sia la crescita dei primi denti permanenti e quindi già a 5 anni. Si accorse infatti che prima si corregge la forma, prima si normalizza la funzione e solo una normale funzione mantiene una corretta forma nelle arcate. La terapia quindi si divide in due fasi: una prima fase di terapia chiamata intercettiva è da affrontare verso i 6-7 anni e serve per preparare le basi ossee, per creare lo spazio adeguato, in modo tale che possano erompere bene tutti i denti permanenti in arcata. Successivamente, nei casi in cui i denti permanenti erompono mal posizionati o mal ruotati, ossia nel 50% dei casi, è necessario fare un secondo trattamento di riallineamento dentale verso i 12-13 anni che avviene però in un ambiente osseo già armonizzato e tale da accogliere questi denti senza alcun problema di posizione e di spazio, senza alcuna estrazione e senza alcuna alterazione del profilo, con funzioni orali corrette.

Share by: